HOME

EMAIL
HOME
NUOVO
CORE ENERGETICA
CON
SILVIA RISSONE GATTI
NEW
CORE ENERGETICS
WITH SILVIA RISSONE GATTI
INFORMAZIONI
GALLERIA
PROGRAMMA
Prossime esposizioni:
 
ANGOLO COMMERCIALE
ESPOSIZIONI PASSATE:
DINA MORETTI 2015
TOMMASO SANTUCCI
2015
GIOVANNI ZGRAGGEN
2014
DIANA WILD  2014
OPEN GALLERY
6 LUGLIO 2014
TEATRO CON-CRETA 2014
MARCELLO TOGNI 2013
ANNA SALA 2013
EVA ANTONINI 2012
IMRE REINER 2012
MARISA ALTEPOST 2011

EVA ANTONINI 2011

VINCENZO ALTEPOST 2011
SILLI TOGNI 2010
PIETRO SALATI 2010
GIULIANO TOGNI 2008
FIORENZA CASANOVA 2008
CORNELIA FORSTER 2007
LUIGI TADDEI 2007
MARIO AGLIATI 2006

GRYTZKO MASCIONI 2006


EMILIO RISSONE 2006
EMILIO RISSONE 2005
FREDI SCHAFROTH 2005
JEAN MARC BUEHLER 2005

MARCO PIFFARETTI 2005
GIANNI GIANELLA 2004
RAFFAELLO OSSOLA 2004
EMILIO RISSONE 2004
FELICE FILIPPINI 2004
HANS BRUN 2003
CORNELIA FORSTER 2003
MANIFESTI SVIZZERI 2003
EMILIO RISSONE 2002
 
LINK D'ARTE



Mercoledì  11  giugno 2003
A R T E E D I N T O R N I


Equilibrata
   
« Cornelia Forster ( 1906- 1990) »
 
Galleria d’arte Rissone
via alla Roggia 6
Lugano - Viganello
Fino al 22 giugno.
Orari: do, lu, gio 14.30 - 18.30.

Ad ogni nuovo incontro con l’opera di Cornelia Forster, zurighese di nascita ma in Ticino stabilmente dal 1955 fino al termine della sua laboriosa vita, si rafforza la convinzione del valore di quest’artista, cui nuoce forse una vaga etichetta di eclettismo applicata alla sua multiforme produzione. Dotata di indubbio talento innato è tuttavia la sua spiccata personalità a guidarla in un’esistenza intensa e ricca di incontri personali che si traducevano in maturazione artistica. Giuseppe Curonici, che ha presentato la mostra e che da tempo si occupa dell’opera della Forster, nota giustamente la triplice frequentazione culturale dell’artista – tedesca, francese e italiana – che ne sostanzia l’originalità. Ciò che si percepisce maggiormente in Cornelia Forster è la costruzione di un proprio cammino verso un equilibrio personale, interiore ( e qui entra in campo tutta la positiva « diversità » femminile, meno soggetta, forse, rispetto al mondo maschile, all’ansia di arrivare; e dunque più libera e indipendente). Un equilibrio che si riverbera nelle sue opere e che sembra emblematicamente riassunta nella serena figura della Meditazione che raccoglie in grembo le stelle e che si vede nel grande arazzo in mostra, databile circa al 1948.
L’esposizione che consiste di una scelta mirata di opere particolarmente importanti tra dipinti, grafiche, sculture e arazzi, proprio a questa tecnica espressiva dedica un rilievo speciale.
Da vedere per l’entusiasmo e la forza sempre fresca che l’artista ha lasciato nelle sue opere.

Maria Will
 

To the next picture - Zum nächsten Bild - Alla prossima immagine - À la prochaine image

 

 

004191 971 40 42
info@galleria-sestante.ch 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Galleria d'arte Sestante